Madamoiselle Anne

Una ragazza alla moda (はいからさんが通る Haikara-san ga tōru) è uno shōjo manga scritto e disegnato da Waki Yamato, pubblicato tra il 1975 e il 1977. Ambientato nel settimo anno del periodo Taishō (1912-1926), vede come protagonista Benio Hanamura (Anne nella versione italiana), una ragazza di diciassette anni, che inizia un cammino che si presenta sicuramente fuori dai costumi dell’inizio del Novecento, sia in ambito sentimentale, che di realizzazione personale.
Ne sono stati tratti una serie anime nel 1978, trasmessa anche in Italia nel 1986 con il titolo Mademoiselle Anne, e un film live action nel 1987 con Hiroshi Abe.
Mademoiselle Anne, testo di Maria Letizia Amoroso, musica e arrangiamento di Silvio Pozzoli e Massimo Spinoza è cantata da Stefania Mantelli come voce solista e le MeleVerdi al coro.

Bam, BaBam, BaBam, BaBam
baa-ba-bam (la la la) BaBam (la la la),
BaBam (la la la), BaBam (la la la).

Il Fujiyama vegliava
su di me,
sui miei pensieri riflessi
in un bicchiere di profumato the
che c’è
sotto i mandorli in fiore.

Guardavo il cielo pensando
cercherò
un piccolissimo mondo
tutto mio, dove io sarò io, e tu,
disegnerai dentro il blu la mia via.

Mademoiselle, Mademoiselle Anne,
Mademoiselle, Mademoiselle Anne,
Mademoiselle, Mademoiselle Anne,
Mademoiselle, Mademoiselle Anne!

(la la la) BaBam (la la la),
BaBam (la la la), BaBam (la labla).
Il dolce sole d’oriente non mi dà,
di ciò che voglio più niente,
nell’acqua chiara non mi rifletto più
perché sogno nuovi orizzonti per me.

Si alza il vento a ponente,
soffia già
la profumata e inebriante
mia realtà, sento la libertà
che c’è
in una rondine che se ne va.

Mademoiselle, Mademoiselle Anne,
Mademoiselle, Mademoiselle Anne,
Mademoiselle, Mademoiselle Anne,
Mademoiselle, Mademoiselle Anne!

Bam, baBam, BaBam, BaBam
baa-ba-bam (la-la-la), BaBam (la la la),
BaBam (la la la), BaBam (la la la).