Siamo tutti equilibristi

Terza edizione del programma del sabato sera “Sabato al circo”, in onda nell’autunno del 1991 sempre al sabato sera su Canale 5, al posto dei comici Gigi e Andrea arriva Gerry Scotti. Per la prima volta la trasmissione viene registrata, tutta di fila e non più a blocchi come avveniva in precedenza, dando più spazio alla spontaneità e creando di conseguenza un effetto simile alla diretta.

Nel cast della trasmissione sono riconfermati Lara Orfei, Ambra Orfei, Massimo Boldi protagonista nei panni di Moira Orfei, Cristina D’Avena ed ancora una volta la coppia formata da Margherita Fumero e Enrico Beruschi. Si aggiungono al gruppo, la showgirl californiana Wendy Windham, il comico Gianni Fantoni ed il trio “Gli specchio”.
Anche in questa stagione il programma viene battuto in ascolti dallo show Fantastico condotto da Raffaella Carrà e Johnny Dorelli.
La sigla è stata scritta da Claudio Mattone è cantata da Cristina D’Avena e Gerry Scotti ed è stata pubblicata nei seguenti album, “Cristina D’Avena e i tuoi amici in tv 20”.

Prodotto e arrangiato da Claudio Mattone
Registrato e mixato da Claudio Mattone allo Studio Vision, Cologno Monzese, (Milano)
Tastiera e programmazione: Claudio Mattone

Sigla della terza stagione del programma televisivo Sabato al circo.
La base musicale è stata usata in Spagna dal titolo Somos todos equilibristas, inedita
(l’utilizzo non è noto).
Realizzato nel 1991 il brano è stato pubblicato per la prima volta nel 2007.

NOI SIAMO TUTTI EQUILIBRISTI,
CHE CAMMINANO SOPRA UN FILO,
IMPIEGATI, COMMERCIANTI E MUSICISTI.
NOI SIAMO TUTTI EQUILIBRISTI,
TUTTI IN BILICO SENZA RETE,
COMMEDIANTI, PRESIDENTI E GIORNALISTI.

AH AH… TARARIRA…
AH AH… TARARIRA…
AH AH… TARARIRA…
AH AH… TARARI…

Guarda arriva il clown
con due capelli sulla fronte,
che si fa la riga in mezzo
con un pettine gigante.

AL CIRCO, AL CIRCO,
AL CIRCO QUESTO ED ALTRO TROVERAI.

Animali, domatori,
belle donne e trapezisti,
quanti bravi giocolieri
e quanti bravi equilibristi!

AL CIRCO, AL CIRCO,
AL CIRCO QUESTO ED ALTRO TROVERAI.

NOI SIAMO TUTTI EQUILIBRISTI,
CHE CAMMINANO SOPRA UN FILO,
IMPIEGATI, COMMERCIANTI E MUSICISTI.
NOI SIAMO TUTTI EQUILIBRISTI,
TUTTI IN BILICO SENZA RETE,
COMMEDIANTI, PRESIDENTI E GIORNALISTI.

NOI SIAMO TUTTI EQUILIBRISTI,
CHE CAMMINANO SOPRA UN FILO,
IMPIEGATI, COMMERCIANTI E MUSICISTI.
NOI SIAMO TUTTI EQUILIBRISTI,
TUTTI IN BILICO SENZA RETE,
COMMEDIANTI, PRESIDENTI E GIORNALISTI…

AH AH… TARARIRA…
AH AH… TARARIRA…
AH AH… TARARIRA…
AH AH… TARARI…
AH AH